Piscine di lusso

Molti credono che le piscine di lusso comportino necessariamente il pagamento di più tasse, ma è veramente così? In questo articolo cercheremo di capire quali sono le caratteristiche che possono fare di una piscina una luxury pool e cosa, invece, determina il passaggio dell’abitazione a casa di lusso.

Piscina a rischio tasse?

Iniziamo subito con il tranquillizzarvi: avere una piscina in muratura non comporta necessariamente il pagamento di tasse.

Cosa fa quindi di una piscina la causa del passaggio della nostra casa nella categoria catastale a A1? è presto detto: le grandi dimensioni o la compresenza con altre caratteristiche dell’immobile

Quello a cui dobbiamo stare attenti è la metratura della piscina: se superiamo gli 80mq, causeremo inevitabilmente il salto ad abitazione signorile e saremo costretti a pagare più tasse.

Questo punto è molto chiaro ed è facilmente verificabile leggendo il testo dell’articolo 4 del Decreto del 2 agosto 1969.

Tuttavia, non è cosa comune raggiungere questa dimensione e risulta più facile incontrare altre caratteristiche dell’abitazione che la potrebbero far risultare un immobile di lusso.

Poniamo il caso di avere una piscina in muratura di dimensioni inferiori a 80mq. A questo punto, scorrendo il testo del decreto, capiamo che dobbiamo verificare che siano presenti almeno altre tre caratteristiche dell’immobile

  • una superficie abitabile superiore a 160mq;
  • la superficie di terrazzi e balconi oltre i 65mq;
  • presenza di materiali di valore su pareti, soffitti o pavimenti.
  • presenza di campi da tennis
  • altre caratteristiche consultabili nella tabella a fine decreto.

Luxury pool senza tasse

Avere una piscina spettacolare non determina automaticamente il cambio della classe catastale dell’immobile.

Per dare l’effetto wow non servono dimensioni enormi, quello che serve è studiare la propria piscina in modo che sia armoniosamente integrata nel proprio giardino e valorizzi lo stile della propria casa.

Una casa dal design spiccatamente minimal verrà maggiormente valorizzata da una piscina a sfioro o a sfioro infinito, con rivestimenti moderni e proporzioni ben studiate.

Istallare cascate e altri giochi d’acqua, gradoni, sedute semisommerse e rivestimenti di lusso sono altri importanti elementi che possono fare la differenza e trasmettere una sensazione di ricercatezza, lusso ed eleganza.

Tutto ciò è, ovviamente, realizzabile in piscine di metratura inferiore agli 80mq e quindi non comporta assolutamente il passaggio di classe catastale dell’immobile.

S.A. Piscine opera uno studio degli spazi volto a progettare su misura la luxury pool che più di ogni altra valorizzi il tuo immobile senza causarti il pagamento di più tasse.

Leave a comment